YOGA

L'Hatha Yoga è la pratica più diffusa in occidente, i termini Ha e Tha indicano la doppia polarità come legge universale che  caratterizza l’essere umano e tutte le creature, da un lato dinamicità e  la vitalità e, dall’altro, la tendenza alla quiete la capacità di abbandono e distacco, il fine delle utili polarità è di trovare,equilibrio e armona.(pace interiore).La pratica dello Yoga include un'ampia gamma di esercizi dinamici e posizioni    statiche.Tuttavia sono le modalità di esecuzione che producono una ricaduta molto positiva  sul piano psicologico esercizi di respirazione e di Pranayama, tecniche di rilassamento e di concentrazione producono benessere fisico e mentale duraturo nel tempo. Lo Yoga è un'antica scienza che integra filosofia e pratica al fine di sviluppare consapevolezza nell'esecuzione di ogni esercizio e coordinazione di respiro e movimento che stimola l'attenzione e l'ascolto di sé. Questo atteggiamento consente di individuare le proprie possibilità di movimento e di postura e gli esercizi vengono eseguiti con energia ma senza inutili sforzi, questo atteggiamento si trasferisce nel quotidiano dotando la persona  di grande e duratura resistenza. Articolazioni,colonna vertebrale,tutta la muscolatura, vengono gradualmente migliorate, la pratica costante costruisce  un atteggiamento mentale che si trasferisce nel quotidiano,conferendo efficacia, favorendo la concentrazione e riducendo tensione  e dispersone mentale, noto come stress, al quale tutti noi sia sottoposti. Sul piano prettamente tecnico gli esercizi di Yoga sono estremamente completi e raffinati,conferiscono scioltezza, tonicità e forniscono il migliore sostegno alla colonna vertebrale costruendo una struttura fisica forte , leggera ed armonica. 

Tuttavia occorre sottolineare  che tutta la  parte fisica, nella vasta prospettiva dello Yoga non è che un mezzo straordinario anche per chi non ha che aspettative fisiche che ha in ultima analisi, lo scopo di creare  un campo mentale più sereno e meno coinvolto dalle preoccupazioni. Lo Yoga, che vive da millenni ha naturalmente preso il via dal corpo, insegnando però ha non identificarsi solo con al struttura fisica che è temporanea veste esterna dell'anima. L'insieme di tutto il percorso che è descritto negli Yoga Sutra di Patanjali,(testo di filosofia e psicologia) è definito Raja Yoga, ovvero la via reale ed è insegnato dallo Yoga Tradizionale. La pratica Yoga è rivolta a chiunque, indipendentemente dalle sue abilità, poiché dispone  di innumerevoli varianti che si accordano alle più varie esigenze individuali. Insegna a mantenere un atteggiamento mentale di attenzione e profonda consapevolezza delle proprie caratteristiche che conferisce sicurezza di sé, rispettando  e rafforzando la personale identità culturale e religiosa. Tuttavia  non basta leggere dello Yoga,solo la pratica costante consente di coglierne la portata.